Il nostro look attraverso l’occhio di Instagram 12/07/2019

Ognuno di noi, ogni giorno, sceglie un look diverso per la sua giornata: casual, alternative, elegante… a seconda di come si sente e degli appuntamenti che avrà durante il giorno. Allo stesso modo il nostro modo di comunicare varia in base a chi abbiamo davanti: il nostro capo, il nostro partner, i nostri genitori.

Dalla vita reale a quella virtuale: hai mai pensato che questa poliedricità nel comunicare ormai è utilizzata ogni giorno anche sui social?

Instagram, in particolare, ormai affermata come piattaforma leader più userfriendly e di tendenza del 2019 con oltre 1 miliardo di utenti mensili attivi, da un po’ ci fornisce possibilità e modi diversi di comunicare con i nostri followers.

I post, aka il nostro vestito da sera.

Tempo fa, i post del nostro feed di Instagram erano l’unico strumento di comunicazione presente sulla piattaforma.

Con l’aggiunta delle stories, prima, e dell’IGTV, poi, i nostri post che compaiono sul feed sono diventati pian piano il nostro abito da sera: un luogo che rimane sempre visibile e dove, dunque, teniamo a mostrare il meglio di noi e della vita che viviamo.

Come ci prepariamo più minuziosamente per una serata o un evento importante, così tendiamo a curare il nostro profilo Instagram, facendo attenzione ai colori utilizzati, al layout, alle caption dei singoli post. Tutto quel che serve per mostrarci in grande spolvero.

Infatti, nonostante la crescita esplosiva ed impressionante delle stories, il feed di Instagram rimane comunque il “luogo” in cui continuano a comunicare l’80% degli utenti.

Le stories, aka il look informale di ogni giorno.

Si sa, una vita vissuta sempre in abito elegante da sera, sarebbe pura finzione. E Instagram, qualche anno fa, ha intercettato questo bisogno nascosto degli utenti: mostrare non solo i loro momenti più cool, ma anche e soprattutto spaccati di vita quotidiana; momenti in cui, anche non essendo in tiro, vogliamo far sapere agli altri cosa facciamo e come ci sentiamo.
Come rendere questa condivisione più spontanea e senza pentimenti postumi da parte degli utenti? Facile: un contenuto visibile solo per 24 ore, istantaneo e volatile. Il nostro look di ogni giorno spesso non ci convince, ma ce lo facciamo andare bene lo stesso: “Tanto domani, altro giorno, altro look… E nessuno ricorderà quello del giorno prima”. Questo ragionamento ben si adatta all’approccio degli utenti con le storie di Instagram che, dopo la loro introduzione nel 2016, hanno avuto in poco tempo un boom pazzesco, affermandosi nel 2019 come feature utilizzata dal 93% degli instagramers, con più di 400 milioni di utenti attivi che giornalmente caricano una story sul loro profilo.

Un mix di look eleganti & casual: Instagram veste anche lo spezzato.
Ultimissima tendenza degli utenti presenti sul social attualmente più in voga, è anche quella di sperimentare e fondere elementi diversi nella loro vita per rendere il tutto più creativo. In questo senso si muove la nuova Instagram TV: un’evoluzione delle stories e la creazione di una piattaforma che strizza l’occhio a YouTube, ma si presenta in formato verticale, con la possibilità di caricare video lunghi fino a 10 minuti (per gli account verificati fino a 60 minuti).

Allo stesso modo Instagram sta incentivando sempre più l’integrazione tra le sue features, come la condivisione dei post nelle stories e viceversa, la possibilità di rendere alcune stories perennemente visibili, aggiungendole ai contenuti in evidenza.

Insomma una piattaforma sempre più trasversale che permette agli utenti di personalizzare il proprio account in maniera creativa e personalizzata, così come spesso ognuno di noi ama mixare elementi formali e casual per il nostro personal look.

In conclusione è ormai imprescindibile non solo per i privati, ma soprattutto per le aziende curare e pubblicizzare la propria immagine sui social network. Yuma Comunicazione, grazie al proprio staff di esperti di web marketing & social strategies, lavora ogni giorno per perfezionare l’immagine di ogni suo cliente sul web, creando un profilo e un look personalizzato, unico e riconoscibile.

Davide Fioravanti - Social Media Manager Yuma comunicazione